POLISPORTIVA ROVATESE
homeContattiMappa
NewsSocietaClassificaRisultatiSquadraPagelleFotogalleryProssima PartitaForum
POLISPORTIVA ROVATESE
Pallavolo
 
 
Societa
 
27/11/07
Vedano, Venegono e Castronno

Sabato 10 novembre a Bolladello subiamo la terza sconfitta stagionale buttando al vento 3 punti tranquillamente alla nostra portata contro la seconda in classifica: il Rovate scende in campo con una formazione molto rimaneggiata (addirittura il secondo portiere come difensore) ed è proprio la scarsa convinzione di poter vincere ancor prima di iniziare la partita che ci vede soccombere contro una squadra che per quello che si è visto in campo è decisamente inferiore a noi. La poca convinzione ed incredibili errori sottoporta fissano il risultato finale sul 3 a 2 per gli ospiti.
La settimana seguente la società corre ai ripari: gli uomini sono sempre più contati tra infortunati, ammalati, falsi invalidi, desaparecidos, innamorati ecc… in una riunione lampo il Presidente Mazzalovo decide di riciclare i vecchi caloriferi per i nuovi spogliatoi e con il denaro risparmiato mette a segno tre colpi consecutivi. Trattiene Forgiarini, il sinistro più tagliente del campionato (nel gergo rovatese “sinistro” è anche sinonimo di “bicchiere di Malvasia”), ripesca dall’epurazione dello scorso anno Mauro “Caparezza” Pasqualotto e ingaggia nientepopòdimenoche Masullo Jr. che dopo anni di assenza non può negarsi al richiamo del Colonnello.
Sabato 17 si gioca a Venegono contro l’altra seconda e i biancorossi ancora una volta mostrano il loro doppio volto: il primo tempo è a senso unico, schiacciamo gli avversari nella loro area che appena possono allontanano il pallone per la disperazione senza creare nessun pericolo per Nello, ma a un secondo dalla fine subiamo un gol da idioti e nel secondo tempo la follia di Mr. Hyde veste la maglia rovatese: 6 a 1 per i padroni di casa, con i rovatesi che giocano ognuno con la propria testa senza rispettare le consegne del mister e finiscono sconfitti e sbeffeggiati dagli avversari (abbiamo la memoria lunga…).
Martedì “chiacchierata” di oltre un’ora negli spogliatoi: da segnalare in ogni caso l’onestà di tutti nel dirsi in faccia le cose senza nascondere nulla, si sta creando un bel gruppo anche se purtroppo stiamo perdendo, inspiegabilmente, molti pezzi per strada.
Sabato 24 a Bolladello facile vittoria per 11 a 3 contro l’ultima in classifica, abbiamo altre tre partite prima della pausa invernale che sono alla nostra portata: con l’impegno possiamo incamerare altre 3 vittorie a quel punto guarderemo la classifica, ma visto il livello del campionato sarebbe un peccato non giocarcela fino alla fine.

Da segnalare le 7 pere (a 1) subite dal Venegono a Mozzate: gli osservatori riportano di un 5 a 0 in poco più di 10 minuti per i padroni di casa… incrociando tutti gli altri risultati o hanno due squadre diverse o tirano fuori gli attributi negli incontri importanti.

Sabato prossimo a Solbiate Arno si gioca il primo derby della stagione: chi è di Rovate sa che è la partita che può valere un’intera annata, chi non ha sangue biancorosso doc nelle vene imparerà in settimana cosa vuol dire.

Per chi ultimamente si presenta raramente agli allenamenti ricordo che si perde nell’ordine:

    • La nuova telenovelas “Casa Nardi”, le incredibili discussioni al limite del paranormale tra Walter e il mister che ha sempre la meglio sul figlio!
    • Il lancio del nuovo brand di gelati Masullo G.: come lecca lui non lecca nessuno!
    • Le perle di saggezza e le parabole di vita vissuta del nostro insuperabile Nellosky!

 

 
Back
© Copyright 2009 POLISPORTIVA ROVATESE. Tutti i diritti riservati. Iconic Studio